Musa della storia e della poesia epica, invocata dai poeti quando si accingevano a scrivere, Clio (in greco κλείω che significata “festeggiare”, “celebrare”) è il nome che Zeus ha dato alla primogenita della Muse ed è anche il nome della stanza che si incontra per prima quando si sale al piano a loro riservato.


In questa camera l’arredamento è semplice e sobrio e ripropone con grazia e discrezione le suggestive atmosfere del passato. La Vostra permanenza è resa piacevole dalla tinta calda e riposante delle stoffe color salmone, dalla candida biancheria di cotone per il letto e dai soffici asciugamani freschi di bucato che sono a disposizione nel bagno.


Non eccessivamente grande, ma dotata come anche le altre camere di una serie di servizi che garantiscono i comfort basilari, comprese la riservatezza e la privacy, Clio coniuga eleganza, funzionalità e quiete.
“Eleganza, funzionalità e quiete”
La Vostra permanenza è resa piacevole dalla tinta calda e riposante delle stoffe color salmone.
Come le altre camere, anche questa è arredata con mobili originali d’epoca.
Clio ha un bagno confortevole.
Clio: suggestive atmosfere del passato